Corvo con Pentacolo

58.50

Ciondolo in argento raffigurante un corvo con Pentacolo

1 disponibili

COD: TPD153 Categorie: , Corrispondenze e intenti: , , , , ,

Descrizione

Ciondolo con Pentacolo e Corvo

  • Un design originale dell’artista Paul Borda di Dryad Design
  • Realizzato in argento sterling massiccio .925
  • Misura 2,5 cm di diametro
  • Unilaterale

La Simbologia

Il Corvo piomba silenziosamente nel cielo notturno. La sua oscura presenza minacciosa e i gracidi gutturali sono sinonimo di potere, destino e trasformazione all’interno dell’occulto.

Pochi animali portano la storia magica o evocano la risposta viscerale istintiva di questo emissario piumato.

Secondo le antiche tradizioni il Corvo è l’animale associato alle Dee della battaglia: Nemain, Bodb Macha, Morrigan e Modron, mentre tra gli Dei è l’uccello tipico di Bran e Lugh.

Leggende di molti popoli diversi e distanti tra loro, narrano che in origine il colore delle piume del corvo fosse il bianco. Il corvo bianco era l’animale favorito di Lugh, il quale gli aveva lasciato il compito di sorvegliare una giovane fanciulla incinta, amante del Dio, affinché nessun mortale potesse giacere con lei.

Durante la sua assenza però, la giovane trascorse la notte tra le braccia di un pastore e si accordò con il corvo affinchè mantenesse il segreto.

Naturalmente Lugh, che è anche il Dio della Divinazione, seppe la verità e per punire il corvo del suo tradimento, lo condannò ad avere il piumaggio nero come la notte.

Proprio perché il Dio assoggettò e predilesse questo animale, ad esso furono associate e quindi riconosciute le qualità di profeta e di consigliere.

Il Pentacolo è la stella che rimane ferma e ci guida nella rotta. Il pentacolo è un simbolo di prosperità e protezione, che nella sua posizione verticale rappresenta lo Spirito in equilibrio e armonia con i quattro elementi naturali: Aria, Terra, Fuoco e Acqua.

L’uomo vitruviano di Leonardo da Vinci è racchiuso perfettamente nel pentacolo.

Geometricamente è una stella a cinque punte, con una di esse rivolta verso l’alto ed è circoscritto da un cerchio e un quadrato. Rappresenta il microcosmo e il macrocosmo.

Il pentacolo è spesso posizionato, o disegnato, sull‘ altare personale come simbolo di protezione. A volte viene usato come offertorio per collocarvi sopra i doni per gli Dei.

Molte streghe lo utilizzano anche come talismano, portandolo addosso sotto forma di ciondolo o monile in metallo. Altre lo indossano come segno distintivo del loro credo.

 

Informazioni aggiuntive

Materiale

Argento 925

Dimensioni

diametro 3,1 cm

Recensioni

There are no reviews yet

Aggiungi una recensione
You must be logged in to post a review Accedi
ciondolo con pentacolo e corvo

Corvo con Pentacolo

58.50

1 disponibili