Ott
29
Gio
2020
Presentazione SoulHealing DAMO @ New Age Center Saletta Argondia
Ott [email protected]:00–20:00
Presentazione SoulHealing DAMO @ New Age Center Saletta Argondia

Presentazione esperienziale dei workshop SoulHealing DAMO del docente Giulio Barocco, insegnante di livello Dhristha, secondo la distinzione sanskrita.

SCOPI TEMATICI

I temi delle sessioni si articolano nei percorsi che si focalizzano sulle energie presenti nei chakra e che interferiscono con le loro funzioni essenziali. Sono gli ambiti relativi alle memorie condensate nei centri energetici e in altri spazi del campo individuale, alle vastità di energie acquisite nel corso delle vite e dei tempi dell’anima, anche a seguito di atti generati da altri esseri. Alcuni workshop hanno lo scopo di rispondere al bisogno intuitivo di intervenire sui corpi sottili per far emergere e risolvere le forme indesiderate, le quali possono influire su molti sistemi relazionali.

I workshop in programma sabato 14 novembre a Trieste, presso l’Accademia Cranio-Sacrale, piazza S. Antonio Nuovo, 6, sono: la centratura nella Presenza; le 8 porte del Dharma

PRATICA

SoulHealing DAMO si centra su alcuni elementi insegnati dal Bodhidharma, da cui deriva il nome Damo. La verbalizzazione, anche dei suoni vedici, assieme alla visione sottile, sono alcune delle chiavi sinergiche di accesso alle dimensioni che ci compenetrano.

La volontà e la concentrazione abbinate a queste chiavi, attivate in un ambiente protetto, permettono di agevolare il percorso evolutivo del nostro essere.

Insegnante di livello Dhristha, secondo la distinzione induista, con oltre 15 anni di insegnamento e 4 titoli universitari, di cui uno presso SISSA, collabora con diverse associazioni del triveneto, con le quali tiene workshop, meditazioni on line e organizza corsi tematici in particolare a Cortina.

per saperne di più:

web https://soulhealing-damo.wixsite.com/damo

Mob. +39 3518473323

[email protected]

Ott
30
Ven
2020
I 7 Princìpi Ermetici @ Saletta Argondia al New Age Center
Ott [email protected]:30–20:00
I 7 Princìpi Ermetici @ Saletta Argondia al New Age Center

I 7 Princìpi Ermetici

Gli insegnamenti ermetici, provenienti dall’antico Egitto e ripresi poi dai Greci, rappresentano una delle principali fonti di conoscenza esoterica nel nostro Occidente.
Detti anche “leggi universali”, i sette princìpi costituiscono il corpo centrale della Scuola Ermetica, e di molte dottrine iniziatiche da essa derivate. Vengono attribuiti a Ermete Trismegisto, antico maestro e figura leggendaria, identificato in Egitto con il Dio Toth.
Questi princìpi descrivono la struttura intima della realtà, e sono alla base di ogni manifestazione, sui piani fisico, psichico e spirituale.
La loro conoscenza permette di penetrare il mistero dietro a molti fenomeni ma, soprattutto, aiuta a portare a compimento la più importante tra tutte le trasmutazioni alchemiche: quella di noi stessi.

Relatore: Giorgio Berdon, consulente e ricercatore in bio-psicosomatica.

Informazioni e contatti: [email protected]  –  3479775427

Alla serata faranno seguito 7 incontri di approfondimento, al martedì sera, presso l’associazione Metamorfosys, in via 30 ottobre 19, a partire dal 3 novembre.

Primo incontro: Il principio del mentalismo, la base delle conoscenze ermetiche. Una preziosa chiave per addentrarsi nei meccanismi della realtà in cui viviamo.

Secondo incontro: Il principio della risonanza (o corrispondenza), importante per la comprensione di fenomeni quali l’astrologia, le sincronicità, l’omeopatia e molti altri che la scienza attuale non ha i mezzi per spiegare (e quindi nega).

Terzo incontro: Il principio di vibrazione: descrive come per risolvere realmente una problema occorra porsi su un piano più alto del conflitto, invece che scontrarvisi sullo stesso livello.

Quarto incontro: Il principio di polarità: un’altra chiave strutturale della realtà, centrale nella filosofia taoista.

Quinto incontro: Il principio del ritmo: La legge della pulsazione universale. Tutto si esprime in cicli, in ritmi, in correnti ascendenti e discendenti. Fuori di noi così come nella nostra anima.

Sesto incontro: Il principio causa-effetto: Tutto è connesso in una catena sensata. Il caso nasce solo dalla nostra incapacità di cogliere le cause all’opera.

Settimo incontro: Il principio di generazione: E’ la chiave della creazione, di ogni processo creativo, che nasce sempre dalla gestione della tensione tra il principio maschile e quello femminile.

Nov
4
Mer
2020
San Giusto, il Santo egiziano patrono di Trieste. Curiosità esoteriche. @ Saletta Argondia New Age Center
Nov [email protected]:00–19:45
San Giusto, il Santo egiziano patrono di Trieste. Curiosità esoteriche. @ Saletta Argondia New Age Center

Perchè il sangue nella liturgia cristiana è associato al vino? Ed è proprio a Trieste che possiamo trovare una risposta. Qui si venera infatti San Giusto, un martire importato dall’Egitto nel quarto secolo d.C. probabilmente dalla città di Ossirinco, dove esisteva anticamente una chiesa consacrata in Suo onore, e divenuto patrono della città.

Giusto è raffigurato con in mano una curiosa lancia a tre punte: la lancia triforcata è l’emblema della città. Egli fu annegato dai soldati romani con dei pesi nel mare, il 2 novembre del 303. In Egitto, ai primi di novembre, si celebravano i funerali del dio Osiride: sigillato in una botte e sprofondato nel Nilo. Per i fedeli di Osiride, il momento culminante dell’anno era la vendemmia: a inizio novembre. In quei giorni, il sangue versato dal loro dio si tramutava in vino. Osiride non a caso era associato dai Greci a Dioniso, dio del vino che impugnava un bastone stilizzato a tre punte: il tirso…

Il culto di Osiride, e del suo equivalente greco Dioniso, era radicato nelle città costiere del Mediterraneo settentrionale che intrattenevano forti scambi commerciali con il nord-Africa.

Trieste è un caso tipico: San Giusto guerriero che regge l’alabarda è l’evoluzione cultuale di Dioniso che regge il tirso. Lo vediamo, confrontando una pittura vascolare (340-320 a.C.) dal Museo di Boston con un quadro (1540) del pittore Benedetto Carpaccio dalla Cattedrale di Trieste.

Andrea Armati assieme alla scrittrice goriziana Nataša Cvijanović, esperta di paganesimo, terrà un incontro a due voci, e nell’occasione presenterà il suo libro di recente pubblicazione: “Orge sacre: il vino di Bacco e il sangue di Osiride”.

Nov
21
Sab
2020
Corso di Tarocchi II livello: Arcani Minori @ New Age Center Saletta Argondia
Corso di Tarocchi II livello: Arcani Minori @ New Age Center Saletta Argondia

Sabato 21 dalle ore 09.30 alle 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e Domenica 22 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30

Le carte della corte: fanti, cavalli, regine e re.
I quattro semi: Spade, Bastoni, Coppe e Denari. Cenni di numerologia.
Le carte numerali e le figure nei loro simboli.
Prove pratiche.

Adesioni con caparra entro il 18 Novembre, rimborsabile solo in caso di impedimento dell’insegnante.

Ernesto Fazioli dal 1980 si dedica alla ricerca ermetica – antropologica con particolare interesse alla storia, l’origine, la cultura e lo sviluppo dell’ermetismo, delle filosofie e religioni antiche, come astrologia, tarocchi, rune, magia del giardino, nonché al simbolismo dell’arte.
Dal 2007 ha costituito insieme a Morena Poltronieri il Museo Internazionale dei Tarocchi a Riola di Vergato (Bo). Ha a suo attivo numerosi saggi (molti dei quali scritti con Morena Poltronieri) dove la cultura ermetica si unisce alla scoperta dei misteri delle città e dei più celebri personaggi del passato.

Gen
23
Sab
2021
Amore e Bisogno. Amore o Bisogno? @ Saletta Argondia al New Age Center
Gen [email protected]:00–20:00
Amore e Bisogno. Amore o Bisogno? @ Saletta Argondia al New Age Center

AMORE E BISOGNO. AMORE O BISOGNO?

Luna e Venere secondo l’Astrologia psicologica evolutiva

Il bisogno di essere felici in una relazione contraddistingue ogni essere umano. Tutti abbiamo il profondo desiderio di creare con l’Altro un’unione profonda che ci consenta lo scambio intimo su tutti i livelli, psicologico, emotivo, mentale e fisico e che, possibilmente, ci accompagni per una lunga parte della vita.
Astrologicamente vi sono due archetipi che si occupano di relazione: Luna e Venere, entrambi attivati all’inizio della nostra vita. Secondo l’astrologia psicologica essi descrivono bisogni essenziali dell’essere umano, quello d’amore, di contatto e di relazione. Se nel bambino l’analisi di Luna e Venere nel Tema Natale descrive il modello del primo legame, il modo in cui l’ambiente ci ha nutriti, curati e quanto siamo stati appagati, desiderati e soprattutto considerati del massimo valore, nell’adulto la Luna diviene la capacità di riconoscere e soddisfare i bisogni personali di sicurezza, mentre Venere ci mostrerà su cosa si basano le nostre scelte in ogni ambito di vita, soprattutto nella relazione.

Stefania Marchesini
Studiosa ed appassionata da più di 20 anni di astrologia psicologica – evolutiva, nata a Verona, si è laureata in Lingue e Culture Orientali all’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Dopo un inizio astrologico di stampo morpurghiano con Carla Pretto, ha continuato i suoi studi nell’ambito dell’astrologia umanistica psicologica presso la Scuola di Formazione di Astrologia Umanistica di Lidia Fassio e, con Tiziana Gherardini, ha approfondito l’astrologia karmica.
Collabora con diverse associazioni, per le quali tiene corsi e seminari di astrologia.
Riceve privatamente per consulenze individuali e di coppia.

Facebook: Il Salotto Astrologico di Stefania Marchesini